Feeds con tematica Legale

GARANTE PRIVACY: OK ALL’USO DELLE BODY CAM, MA SENZA RICONOSCIMENTO FACCIALE

Pubblicato il 15 Settembre 2021

Il Garante per la protezione dei dati personali ha dato il via libera al Ministero dell’Interno (Dipartimento della pubblica sicurezza e al Comando generale dell’Arma dei Carabinieri) per l’utilizzo delle body cam per documentare situazioni critiche di ordine pubblico in occasione di eventi o manifestazioni.
Le due Forze di Polizia dovranno comunque recepire alcune indicazioni dell’Autorità relative all’implementazione delle misure di sicurezza e al tracciamento degli accessi ai dati per rendere i trattamenti pienamente conformi alla normativa sulla protezione dei dati personali trattati. In particolare Garante ha chiesto  che il sistema utilizzato non consenta l’identificazione univoca o il riconoscimento facciale della persona ripresa.

Inoltre le videocamere indossabili in uso al personale dei reparti mobili incaricati potranno essere attivate solo in presenza di concrete e reali situazioni di pericolo di turbamento dell’ordine pubblico o di fatti di reato. Non è ammessa la registrazione continua delle immagini e tantomeno quella di episodi non critici. I dati raccolti, che potranno essere conservati per un massimo di 6 mesi, potranno riguardare audio, video e foto delle persone riprese, data, ora della registrazione e coordinate Gps: una volta scaricati dalle videocamere saranno disponibili, con diversi livelli di accessibilità e sicurezza, per le successive attività di accertamento.

A differenza di quanto sostenuto dal Ministero e dall’Arma, il Garante Privacy sottolinea infatti quanto i rischi dell’utilizzo delle body cam possano essere elevati per le persone riprese, spaziando dalla discriminazione alla sostituzione d’identità, al pregiudizio per la reputazione, all’ingiusta privazione di diritti e libertà. Inoltre l’utilizzo delle body cam nel corso di manifestazioni pubbliche rende estremamente probabile il trattamento di dati che rivelino le opinioni politiche, sindacali, religiose o l’orientamento sessuale dei partecipanti.

Fonte: https://www.garanteprivacy.it

Pubblicato il Settembre 15, 2021

Tematiche

Legale

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.



    Professionisti in Sinergia


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    SCOPRI DI PIÙ