Feeds con tematica Fiscale

HO SBAGLIATO COMUNE NEL VERSARE L’IMU: NIENTE PAURA

Pubblicato il 13 Dicembre 2019

Nulla sarebbe successo se, come in Francia, arrivasse un bell’avviso da parte del Comune contenente i conteggi e gli importi da versare e non, come in Italia dove il contribuente si deve calcolare gli importi, compilare i modelli di versamento etc.etc.
Ma passiamo alla “storia”: il contribuente versava l’IMU dovuta al Comune di Fiumicino al Comune di Roma, sbagliato Comune, era successo anche a me, mi era arrivato in notifica l’avviso di accertamento del Comune di Roma, con tanto di sanzioni ed avevo richiesto il  rimborso al comune di Fiumicino, meno male che l’avviso di accertamento e le sanzioni erano poca cosa.

Invece no, la Commissione Tributaria Regionale per il Lazio, con sentenza 1/10/2019 n. 5519 sezione/collegio 3 ha stabilito che

E’ illegittimo l’accertamento del Comune cui è dovuta l’Imu, ove l’imposta risulti erroneamente versata dal contribuente a Comune diverso, essendo quest’ultimo tenuto, anche solo sulla base di semplice comunicazione del contribuente contenente gli estremi del versamento e i dati catastali cui questo si riferisce, ad attivare le procedure più idonee per il riversamento al Comune competente delle somme indebitamente percepite. (G.T.).

Pubblicato il Dicembre 13, 2019

Tematiche

Fiscale

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Professionisti in Sinergia


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    SCOPRI DI PIÙ