Feeds con tematica Legale

INTRODUZIONE IN ABITAZIONE CON L’INGANNO E FURTO: NON RILEVA CHE LA VITTIMA ABBIA DATO IL CONSENSO ALL’INGRESSO

Pubblicato il 11 Settembre 2019

Con la Sentenze n. 32847 del 3 aprile 2019 la Corte di Cassazione, Sez. 5 Penale, ha affermato che "integra il reato di furto in abitazione la condotta di colui che si impossessa di beni mobili, sottraendoli al legittimo detentore, dopo essersi introdotto nella dimora del soggetto passivo a seguito di consenso di quest’ultimo carpito con l’inganno, non avendo alcun rilievo che la vittima abbia o meno prestato detto consenso all’ingresso".

Fonte: http://www.cortedicassazione.it

Pubblicato il Settembre 11, 2019

Tematiche

Legale

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Professionisti in Sinergia


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    SCOPRI DI PIÙ