Feeds con tematica Fiscale

VERSAMENTO ACCONTO IVA 2019 ENTRO IL 27 DICEMBRE

Pubblicato il 11 Dicembre 2019

Si ricorda che, entro 27 dicembre, i contribuenti Iva soggetti agli obblighi di liquidazione e versamento sia mensili sia trimestrali devono procedere al versamento dell’acconto IVA relativo all’anno 2019, che può essere effettuato:

con modello F24 con modalità telematiche;
direttamente (con i servizi “F24 web” o “F24 online” dell’Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l’Agenzia delle Entrate);
tramite intermediario abilitato.

L’acconto Iva può essere calcolato scegliendo, in base alla convenienza, tra i seguenti tre diversi metodi di calcolo:

il metodo storico, applicando il quale l’acconto Iva è pari all’88% del versamento effettuato, o che avrebbe dovuto essere effettuato, per il mese o trimestre dell’anno precedente. Il versamento preso a base del calcolo deve essere al lordo dell’acconto dovuto per l’anno precedente.
il metodo previsionale, attraverso il quale l’acconto viene calcolato sulla base di una stima delle operazioni che si ritiene di effettuare fino al 31 dicembre.
Con questo metodo, l’acconto è pari all’88% dell’Iva che si prevede di dover versare:

per il mese di dicembre, se si tratta di contribuenti mensili;
in sede di dichiarazione annuale Iva, se si tratta di contribuenti trimestrali ordinari;
per il quarto trimestre, per i contribuenti trimestrali “speciali”.

il metodo analitico, il cui calcolo si basa sulle operazioni effettuate fino al 20 dicembre. In particolare, l’acconto è pari al 100% dell’importo risultante da un’apposita liquidazione che tiene conto dell’Iva relativa alle seguenti operazioni:

operazioni annotate nel registro delle fatture emesse (o dei corrispettivi) dal 1° dicembre al 20 dicembre (se si tratta di contribuenti mensili) o dal 1° ottobre al 20 dicembre (se si tratta di contribuenti trimestrali);
operazioni effettuate, ma non ancora registrate o fatturate, dal 1° novembre al 20 dicembre;
operazioni annotate nel registro delle fatture degli acquisti dal 1° dicembre al 20 dicembre (se si tratta di contribuenti mensili) o dal 1° ottobre al 20 dicembre (se si tratta di contribuenti trimestrali).

Pubblicato il Dicembre 11, 2019

Tematiche

Fiscale

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Professionisti in Sinergia


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    SCOPRI DI PIÙ